Io e il mio demone. Casanova secondo Gianluca Schiavoni

Alessia Guadalupi - 03.04.2011 testo grande testo normale

Commenta questo articolo


Tags: L'altro Casanova, teatro alla scala, gianluca schiavoni, polina semionova

“L’altro Casanova” alla Scala: Polina Semionova protagonista siderale e seduttiva.

Tutti noi perlopiù condividiamo la vita con un demone che più o meno velatamente ci domina: per alcuni il denaro, il narcisismo, il piacere, per altri il senso di colpa, la gola, la lussuria, il potere, l'invidia e via dicendo.
Il gioco della seduzione, l’esperienza dell’amore, la scoperta dei corpi altrui, la libertà, la ricerca del piacere in se stesso, l’affermazione di sè contro la società: tutto questo è Eros, il demone di Casanova secondo Gianluca Schiavoni. Il ballerino e coreografo, nato a Roma e formatosi alla Scala, ha immaginato insieme ad Andrea Forte Calatti un Casanova al femminile. Il perchè di questa scelta è spiegato così da Calatti: “mi sono concentrato sulla figura del cicisbeo: una sorta di escort ante litteram al maschile. Di conseguenza sono giunto alla conclusione che, se allora le dame si potevano concedere un cavaliere, accettato obtorto collo dai propri mariti, oggi l’accompagnatrice richiama questo stesso ruolo. Perchè quindi non elevare questa figura a Casanova-donna?”
Il balletto, creazione in prima assoluta per la compagnia della Scala, si apre sullo scenario di un’orgia: su un drappo rosso corpi nudi si muovono come un’onda, da cui emerge Semionova-Casanova, che esegue poi un pezzo da sola a palco vuoto e senza musica: momento suggestivo che esalta il talento dell’étoile russa. Il balletto prosegue con una serie di quadri eseguiti a turno dal corpo di ballo e da Semionova e Gabriele Corrado nelle vesti di Eros, il demone inseguito da Casanova. Quest’ultimo, dopo i duetti d’amore, è sdraiato e mangia ciliegie, si addormenta e fa un incubo nel quale rivive le scene di seduzione appena vissute ma in modo distorto: emerge il lato oscuro delle situazioni erotiche. C’è poi un quadro ironico, in cui una coppia vestita con abiti settecenteschi, in una situazione di incontro amoroso, si spoglia aiutata da garrule cameriere (operazione non poco laboriosa) per rivestirsi con abiti moderni. Il balletto termina con un bellissimo passo a due di Casanova ed Eros, sull’Andante del Concerto per violino e archi RV 583 di Vivaldi. La coreografia, nel complesso, è interessante, con echi di Forsythe, Kilian, McGregor, ma anche momenti di originalità. Scenografia e costumi sono molto belli e richiamano un Settecento attualizzato ed essenzializzato, con rimandi alle volte barocche e alle odalische di Ingres.
Polina Semionova è un’apparizione: siderale, seducente, perfetta interprete della coreografia: l’insolito ruolo è per lei occasione di esplorare territori inusitati al balletto classico. Corrado, un Eros di atletica fisicità, è stato ottimo partner. Le repliche proseguiranno fino al 14 aprile con le coppie Marta Romagna-Mick Zeni e Sofia Rosolini-Eris Nezha.


L’altro Casanova
Nuova produzione Teatro alla Scala – prima esecuzione assoluta

Coreografia di Gianluca Schiavoni
assistente alla drammaturgia Andrea Forte Calatti
Scene di Aurelio Colombo
costumi di Erika Carretta
Musiche di Vivaldi, Malipiero, Albinoni, Eben, Bach, Boccherini, Schnittke
consulente musicale Franco Pulcini

Personaggi e interpreti:
Casanova – Polina Semionova, Marta Romagna, Sofia Rosolini
Eros – Gabriele Corrado, Mick Zeni, Eris Nezha
E il Corpo di ballo del Teatro alla Scala

Milano, Teatro alla Scala
Dal 27 marzo al 14 aprile




  • Io e il mio demone. Casanova secondo Gianluca Schiavoni

  • Io e il mio demone. Casanova secondo Gianluca Schiavoni

  • Io e il mio demone. Casanova secondo Gianluca Schiavoni

  • Io e il mio demone. Casanova secondo Gianluca Schiavoni

  • Io e il mio demone. Casanova secondo Gianluca Schiavoni

  • Io e il mio demone. Casanova secondo Gianluca Schiavoni

  • Io e il mio demone. Casanova secondo Gianluca Schiavoni

  • Io e il mio demone. Casanova secondo Gianluca Schiavoni

  • Io e il mio demone. Casanova secondo Gianluca Schiavoni

  • Io e il mio demone. Casanova secondo Gianluca Schiavoni

  • Io e il mio demone. Casanova secondo Gianluca Schiavoni

  • Io e il mio demone. Casanova secondo Gianluca Schiavoni

  • Io e il mio demone. Casanova secondo Gianluca Schiavoni

  • Io e il mio demone. Casanova secondo Gianluca Schiavoni

  • Io e il mio demone. Casanova secondo Gianluca Schiavoni

Link Consigliati

Gli ultimi commenti