Festa allo Spazio Mil per le residenze multiple...

Redazione Teatro - 01.11.2009 testo grande testo normale

Commenta questo articolo


Tags: spazio Mil, Tieffe Teatro, Milano, compagnie BabyGang

Si conclude la prima edizione del progetto Luoghi Comuni: allo Spazio Mil festa di chiusura con spettacoli a 3 euro, musica e convivialità aspettando l'edizione 2010...

Si conclude con una festa in gran stile la prima edizione del progetto Luoghi Comuni, promosso dalle compagnie BabyGang, Band à Part e Sanpapiè in collaborazione con Tieffe Teatro Milano Stabile d’Innovazione.

Allo Spazio Mil di via Granelli venerdì 6 novembre per raccontare il viaggio delle residenze, i passi fatti e anticipare il progetto 2010, la messa in scena dello spettacolo di Animanera Or[f]unny, soggetto e regia di Aldo Cassano, con Natascia Curci e Antonio Spitaleri e un party di chiusura con djset.

Si continua poi sabato 7 novembre con la messa in scena di “Ghiaccio. La leggendaria spedizione di Shackleton al Polo Sud” di Aia Taumastica, in cartellone all’A.T.I.R. di Serena Senigaglia.
Soltanto tre euro sarà il prezzo del biglietto d’ingresso.

Certo è che spiegare cos’è il progetto PUL non è affatto semplice: una “residenza multipla” (o meglio una produzione collettiva) in un’epoca in cui gestire un teatro stabile è un’impresa impensabile, sostenuta dalla fondazione Cariplo nel quadro del progetto Ȇtre, specificatamente dedicato allo sviluppo delle residenze teatrali in Lombardia.

Le compagnie “residenti” dunque, come nei salotti bene, ospitano amici e artisti inespressi, affini alla loro ideologia, dando così voce a chi voce non ha.
Un "teatro che fabbrica", in un luogo evocativo e appropriato, l'ex fabbrica Breda che il Comune di Sesto ha trasformato in una fucina per la creatività, che rischia di diventare l’unico riflettore, seppure fuori Milano, di realtà teatrali di imbarazzante qualità.

Laboratori aperti, frequentati o gestiti dagli artisti delle tre compagnie, affinché il teatro diventi un reale momento di confronto e crescita artistica, abitato a tempo pieno. Ogni anno una delle compagnie sarà capofila di una produzione comune. Quest’anno lo spettacolo si chiamerà Io posso, tu no, e darà il titolo all’intera rassegna: una Fiera Internazionale delle Forme di Potere, un catalogo, un excursus di storie e suggestioni che tentano di dare una forma concreta ai significati molteplici di questa parola.

Accanto alle produzioni singole, ciascuna compagnia promuove e organizza un percorso che integra e supera il concetto di ospitalità, per trasformarlo in uno spazio aperto di confronto, sviluppo progettuale e collaborazione con artisti esterni: Band à Part proporrà una riflessione laboratoriale sui temi dell’integrazione e dell’Altro; Sanpapiè darà vita a una maratona di danza contemporanea, un palcoscenico aperto alle nuove forze creative nell’ambito della coreografia; la compagnia Babygang insieme a Paolo Rossi svilupperanno al MIL una nuova tappa del loro Laboratorio di Teatro Popolare.

Insomma, un gran calderone di giovani e proficue menti che meritano “spazio”.

VENERDì 6 NOVEMBRE
ore 18.30
INCONTRO con le residenze, conclusione progetto 2009 e presentazione progetto 2010
ore 19:30
aperitivo con buffet
ore 21.00
Or[f]unny
di Animanera
soggetto e regia di Aldo Cassano
con Natascia Curci e Antonio Spitaleri

dalle 22.30 in poi
siete tutti invitati al party di chiusura di Luoghi Comuni, per festeggiare il primo anno di attività dell’Associazione delle Residenze Teatrali, con short version spettacolo "All'Amore io ci credo", Dj set con Psyco Candy, brindisi e tante sorprese!

sabato 7 novembre
ore 21.00
Ghiaccio - La leggendaria spedizione di Shackleton al Polo Sud
di Aia Taumastica
progetto di Massimiliano Cividati
con Massimiliano Cividati, Gennaro Scarpato (percussioni), Andrea Zani (pianoforte)

ingresso a 3 euro per gli spettacoli

SPAZIO MIL
via Granelli 3
Sesto San Giovanni
biglietteria spazio mil: 02 36 59 25 44
info@tieffeteatro.it

Associazione ETRE
+ 39.347.9009612
info@etreassociazione.it
www.etreassociazione.it


  • Festa allo Spazio Mil per le residenze multiple...

Gli ultimi commenti